PREVENZIONE E TRATTAMENTO DEI DISTURBI PRECOCI DELLA COMUNICAZIONE E DEL LINGUAGGIO

Docente: Prof.ssa Myrtha Hebe Chokler

Iscrizioni entro il 15-11-11

PREVENZIONE E TRATTAMENTO DEI DISTURBI PRECOCI  DELLA COMUNICAZIONE E DEL LINGUAGGIO

RELATRICE

Prof.ssa Myrtha Hebe Chokler, Laureata in Psicologia all''UniversitÓ┬á di Parigi e in Fonoaudiologia all'UniversitÓ┬á UMSA di Buenos Aires, Direttrice e Docente del Corso di Laurea in PsicomotricitÓ┬á dell'UniversitÓ Nazionale di Cuyo (Argentina), Responsabile dell'Area della Primissima Infanzia del Ministero dell'Educazione della Provincia di Buenos Aires, Direttrice dell'Istituto di Ricerca in PsicomotricitÓ┬á della FacoltÓ┬á di Educazione U.N. Cuyo, Formatrice in Pratica Psicomotoria, Vicepresidente dell'Associazione Internazionale Pikler-Loczy, Professoressa invitata del Master sulla GenitorialitÓ┬á della FacoltÓ┬á di Psicologia dell'UniversitÓ┬á di Padova, autrice di diverse pubblicazioni:
  • Gli organizzatori dello sviluppo psicomotorio,
  • Sulla Pratica Psicomotoria di B. Aucouturier,
  • Ontogenesi dell'importanza dell'attivitÓ autonoma nella proto-infanzia.

OBIETTIVI

Il seminario si colloca nell'ambito delle iniziative che I.F.R.A. propone per l'approfondimento di temi fondamentali, tra cui l'origine e l'organizzazione del linguaggio, per operare in ambito preventivo, educativo e terapeutico.

CONTENUTI

  • QualitÓ┬á delle interazioni e loro influenza sull'organizzazione delle matrici della comunicazione. I processi di semiotizzazione e di semantizzazione. Le catene di significanti. Emozione, espressione, codificazione, gesto e comunicazione. La funzione dell'altro nello sviluppo di questi processi. La azione come enunciazione. Dal gesto alla parola. ContinuitÓ┬á e rottura. I linguaggi.

  • Le condizioni di produzione della comunicazione e del linguaggio e le condizioni di rischio. Le catene di significazione. Ruolo del corpo nell'organizzazione del linguaggio. Dal vissuto al dialogo tonico. I segnali, i segni del corpo e nel corpo.

  • PluricausalitÓ┬á dei disturbi e diversitÓ di manifestazione. SpecificitÓ┬á del disturbo e momento/intensitÓ┬á della situazione traumatica.

  • Considerazioni per organizzare le strategie di intervento. Strategie e aree di intervento.

  • Condizioni del setting dell'intervento nel disturbo di comunicazione e di linguaggio. L'approccio integrale.

METODOLOGIA DI LAVORO

Nel corso del seminario sono utilizzate diverse metodologie: comunicazioni teoriche e dibattito con il relatore, lettura di videoregistrazioni e presentazione di casi clinici.


NOTE ORGANIZZATIVE

Il seminario si tiene a Bologna presso la sede dell'Istituto, in Via Ugo Bassi n.15, nei giorni 19-20 novembre 2011, sabato dalle ore 13,00 alle 18,00 e domenica dalle 9,00 alle 16,00 per un totale di n.11 ore.

Il seminario Ŕ rivolto a logopedisti, psicomotricisti, terapisti della neuro e psicomotricitÓ, psichiatri, psicologi, pediatri, pedagogisti, educatrici di nido, insegnanti di scuola dell'infanzia ed elementare.

Dal Ministero della Salute sono stati attribuiti n.11 ECM per la figura professionale del LOGOPEDISTA.

MODALITA' DI ISCRIZIONE

Vi informiamo che, in ottemperanza al Nuovo Decreto Ministeriale, a decorrere dallo scorso 17 Settembre, l'aliquota iva Ŕ stata fissata al 21%. Pertanto da tale data gli importi subiranno una variazione di importo.

La domanda di iscrizione deve pervenire alla segreteria dell'Istituto IFRA (fax, e-mail o posta) entro e non oltre il giorno 15 novembre 2011 insieme a copia della ricevuta di versamento della quota di iscrizione.

La quota di iscrizione Ŕ di 121 Euro (100 E. + 21 E. IVA 21%).

Il versamento della quota pu˛ essere effettuato con bonifico bancario sul c/c bancario n.1279/5 (intestato a I.F.R.A.) presso la Cassa di Risparmio di Cesena, filiale di Bologna, IBAN: IT95C0612002400CC0290001279.

A tutti i partecipanti viene rilasciata l'attestazione di partecipazione e regolare fattura.

IL NUMERO DEI PARTECIPANTI E' LIMITATO.

Per informazioni ed iscrizioni la segreteria dell'Istituto Ŕ aperta dal martedý al venerdý dalle ore 9,30 alle 13,00 e dalle 15,30 alle 18,00 in via Ugo Bassi n.15 a Bologna, tel.-fax 051.232413, e-mail: info@ifra.it, sito internet: www.ifra.it.