SÈ CORPOREO E CORPO CULTURALE

Docente:

Iscrizioni entro il 30-09-20

SÈ CORPOREO E CORPO CULTURALE

NUOVE RICERCHE SU COME IL NOSTRO CERVELLO ELABORA LE EMOZIONI DOPO LA SCOPERTA DEI NEURONI MIRROR

Videoconferenza, 03 - 04 Ottobre 2020

DOCENTE

Dott.ssa MARTINA ARDIZZI, Laureata presso l'Università di Bologna in Scienze del Comportamento e delle Relazioni Sociali e successivamente in Neuroscienze e Riabilitazione Neuropsicologica, impegnata nel Dottorato di Ricerca in Neuroscienze presso l'Università di Parma, Docente in Master Universitari presso l'Università di Bologna e di Parma, autrice di pubblicazioni scientifiche sul tema proposto dal seminario.

 

OBIETTIVI

Il seminario propone un aggiornamento sui neuroni mirror e sulle loro funzioni nell'attività cerebrale, in particolare sulla loro azione sulle emozioni e sulla intersoggettività, oltre che sul dolore e sulle esperienze somestesiche, affinché tali conoscenze scientifiche travalichino il mondo delle ricerca neuropsicologica e possano entrare nell'operatività di educatrici, insegnanti, pedagogisti, psicologi, neuropsichiatri infantili, logopedisti, operatori sociali, psicomotricisti, ed in genere di tutte le professioni di aiuto alla persona.

 

CONTENUTI

Il Seminario ha lo scopo di approfondire i temi del Sé e della Cultura, procedendo dalle recenti ricerche scientifiche, fornendo una visione maggiormente integrata e complessa di ciò che possiamo considerare Sé e Cultura.

La complessità dei concetti di Sé e di Cultura viene oggi messa in nuova luce dalle recenti acquisizioni scientifiche in ambito neurobiologico (Neuroni Mirror). Corpo e Mente si fondono dando origine a forme minimali del Sé prescindenti dal linguaggio e da funzioni mentali superiori. Natura e Cultura sono inscindibilmente intersecate tanto da poter essere considerate un ‘unicum’ la cui sostanza non coincide con la mera somma delle parti.

 

Temi che saranno trattati:

Il Sé come concetto multistratificato

Breve storia del dilemma Natura-Cultura

Il Sé di base

Meccanismi neurobiologici di interdipendenza Natura-Cultura

  • Sense of Ownership

 
  • Neotenia
  • Sense of Agency

 
  • Epigenetica
  • Bodily Self

 
  • Gene-Culture co-evolution theory
  • Enterocezione

 
  • Plasticità neuronale

Schizofrenia come disturbo del Sé corporeo

Il difficile rapporto tra Cultura e Psiche

 

  • Le Emozioni: universali o culturalmente determinate

 

  • La malattia mentale nelle diverse culture

 

METODOLOGIA

Il seminario si sviluppa attraverso momenti di informazione teorica, di analisi di casi e di discussione libera con la relatrice e i partecipanti.

 

NOTE ORGANIZZATIVE

Il seminario si tiene in videoconferenza con l’utilizzo della piattaforma Zoom, nei giorni di sabato e domenica 03 - 04.10.2020, in
entrambe le giornate dalle ore 10,00 alle 12,30 e delle ore 15,00 alle 17,30.

Il seminario è rivolto a Psichiatri, Psicologi, Pediatri, Pedagogisti, Psicomotricisti, Insegnanti, Educatori, Operatori della Primissima Infanzia e in generale ad operatori della salute, dell'educazione e del sociale.

IL NUMERO DEI PARTECIPANTI È LIMITATO.

A tutti i partecipanti viene rilasciata attestazione di partecipazione e regolare fattura.

 

MODALITÀ DI ISCRIZIONE

La domanda di iscrizione deve pervenire alla segreteria dell'Istituto IFRA (fax, e-mail o posta) entro e non oltre il giorno 30 Settembre
2020
insieme a fotocopia dell’effettuato versamento della quota di iscrizione.

La quota di iscrizione è di 122 €. (100 € + 22 € IVA 22%). Il versamento della quota può essere effettuato con bonifico bancario sul c/c bancario n.56758941 presso CREDIT AGRICOLE CARIPARMA filiale di Bologna IBAN IT71D0623002400000056758941.

 

INFORMAZIONI

Per informazioni ed iscrizioni la segreteria dell'Istituto è aperta dal martedì al venerdì dalle ore 9,30 alle 13,00 e dalle 15,30 alle 18,00, in Via Irnerio n.43/B a Bologna, tel. 051.232413, e-mail: info@ifra.it.